Dizione
L’italiano e’ una lingua in continua evoluzione, ma per assicurarsi un impatto vocale gradevole e non limitante in ogni condizione, bisogna cercare di applicare le regole base della dizione, controllando, non annullando, le proprie radici dialettali.
Con pochi incontri, centrati sulle regole essenziali della dizione, esercizi mirati e applicazione,
si puo’ migliorare nettamente l’autorevolezza della propria voce.

Impostazione della voce
La voce e’ uno dei nostri piu’ importanti biglietti da visita, ma, come per tutte le parti del nostro corpo, nessuno ci insegna mai a usarla nel modo ideale.
Spesso quindi (come per i problemi di movimento e postura), i nostri errori di impostazione limitano enormemente le potenzialita’ del nostro organismo.
Con un uso attento e consapevole di questa risorsa potremo valorizzare enormemente la nostra capacita’ di relazione.

Recitazione
Una delle espressioni piu’ complete e stimolanti della personalita’, una sfida con se stessi che passa per una piu’ profonda conoscenza e consapevolezza di se’.
Oltre a imparare a interpretare delle battute scritte, si deve approfondire la gamma delle emozioni umane, trovando corrispondenze motorie, mimiche e vocali solitamente ignorate.
E’ un percorso impegnativo, ma dal potenziale sorprendente.

Public speaking
Parlare in pubblico e’ un esperienza che per molti resta traumatica per tutta la vita.
Alcuni limitano le proprie possibilita’ di carriere e sviluppo personale solo perche’ presi dal panico in un confronto con altri essere umani.
Conoscere le regole essenziali del confronto e del linguaggio corporeo e non solo, acquisire una “visione” dell’evento matura e cosciente, permette di fare un grande salto di qualita’ nei rapporti, lavorativi e non, con gli altri.

Conduzione pubblica-radiofonica-televisiva
Le esigenze della comunicazione sono sempre piu’ varie, ma le regole essenziali per interessare un pubblico, in ogni ambito, restano le stesse.
Imparare a padroneggiare situazioni di comunicazione (e gli inevitabili imprevisti) conoscendo limiti e possibilita’ dei mezzi tecnici e scenici puo’ aprire scenari professionali estremamente ampi.